Tour du Mont Fallère

Il Tour del Mont Fallère (3.061 m s.l.m.) è uno spettacolare itinerario escursionistico circolare di più giorni per amanti della montagna che si sviluppa nel cuore della  Valle d’Aosta, colllegando con un filo immaginario i sentieri un tempo molto frequentati che univano la valle del Gran San Bernardo e la vallata centrale della Valle d’Aosta percorsa dalla Dora Baltea. Le tappe piu alte del  percorso fanno da terrazza panoramica su tutti i punti cardinali della regione, con una spettacolare visuale su tutti i principali 4000 (Monte Bianco, Gran Paradiso, Monte Rosa, Cervino, Gran Combin).

 

 

In breve:

 

  • Durata: 3 giorni/2 notti

  • Pernottamento: 2 notti in rifugio (rifugio Chaligne e Rifugio Mont Fallère) con trattamento di mezza pensione (cena e prima colazione).

  • Dislivello totale + : 2.700 m circa

  • Lunghezza: 36 km circa

  • Tipologia: trekking di gruppo con guida escursionistica naturalistica in totale autonomia (senza trasporto bagagli durante l’attività)

  • Altitudine del punto più alto del trekking: 2.821 m s.l.m. (Mont de Vertosan)

  • Natura del terreno: sentiero di montagna senza particolari difficoltà tecniche.  In prossimità di alcuni colli (Col de Vertosan e Col Fenêtre) ci si muove su sfasciumi.

  • Possibili imprevisti: eventuali attraversamenti di tratti innevati

  • Trekking confermato con minimo: 6 partecipanti

 

Punti di forza:

 

  • La vista impagabile su tutti i 4.000 della Valle d’Aosta

  • L’assenza di particolari difficoltà tecniche che lo rende appetibile ad un pubblico molto vasto

  • L’accompagnamento per tutto il trekking di una guida valdostana abilitata e iscritta all’Albo regionale delle guide escursionistiche naturalistiche

 

Date partenza:

 

5 luglio

 

Altre date posso essere previste su richiesta per gruppi di minimo 6 persone

 

 

Difficoltà del trekking:


Circa 5 ore di marcia giornaliera in media. Dislivelli positivi da 310 à 1.460 metri. E richiesta una discreta condizione fisica e di salute. Prevedete un minimo allenamento prima della vostra partenza.

 

Età minima: 16 anni

 

 

Il tour si snoda ai piedi del Mont Fallère 3061m, per una lunghezza di circa 36 km e un dislivello positivo di circa 2.700 m. L’itinerario è consigliabile a tutti coloro che amano camminare in montagna, non presenta particolari difficoltà tecniche ma richiede, comunque, un discreto allenamento fisico. Si cammina per 5/6 ore al giorno in media, sempre su sentieri ben tracciati e non difficili; si ha così il tempo di ammirare il paesaggio e vivere al meglio le due soste nei rifugi (Mont Fallère e  Chaligne), entrambi  molto confortevoli.

ITINERARIO DEL TREKKING

1° giorno Saint-Oyen

 

Incontro con la Guida a Saint –Oyen (ore 9.00) 

 

Illustrazione dell’itinerario, verifica dei materiali ed inizio trekking

 

Prima tappa: Saint-Oyen – Tza de Flassin – Col Fenêtre – Rifugio Mont Fallère

 

Partendo da Saint-Oyen, si raggiunge in un primo momento l’alpeggio Tza de Flassin (2.260 m s.l.m.), si prosegue poi verso il Colle Vertosan (2.821 m s.l.m.) e il Col Fenêtre (2.726 m s.l.m.). In questo tratto in cresta, sullo sfondo, in direzione nord ovest è ben visibile il maestoso Monte Bianco. Si scende poi rapidamente in direzione sud attraverso pascoli alpini tuttora utilizzati fino a raggiungere il Rifugio Mont Fallère, ubicato in una splendida conca verdeggiante a monte della frazione Vétan di Saint-Pierre. Da qui, si può ammirare osservando verso sud le principali vette che coronano la testata delle valli del Gran Paradiso.

 

  • 6 ore di marcia

  • Dislivello + 1470 m

  • Dislivello - 420 m

  • Tipologia di alloggiamento : presso rifugio (Mont-Fallère) con trattamento di mezza pensione (cena e prima colazione)

 

Visualizza con Google earth

Ciaspolate in Valle d'Aosta

2° giorno Rifugio Mont-Fallère

 

Prima Colazione in rifugio

 

Seconda tappa: Rifugio Mont Fallère - Lac Fallère – Col de Metz – Punta Chaligne – Rifugio Chaligne

 

Dopo aver lasciato alle spalle il rifugio Mont Fallère, si costeggia in quota il versante sud del Mont Fallère, salendo al Col de Metz (2.487 m s.l.m.) e alla Punta Chaligne (2.608 m s.l.m.) dalla quale, volgendo lo sguardo verso il basso si gode, in giornate soleggiate, di uno splendido panorama sulla città di Aosta. Dopo una ripida discesa lungo il versante est della Punta Chaligne, si raggiunge il rifugio Chaligne, dove è possibile pernottare. Dal rifugio lo sguardo affascinato contempla verso est la Dent d’Hérens e le Grandes Murailles, le montagne simbolo della testata della Valpelline,che si apre dinanzi a noi.

 

  • 5 ore di marcia

  • Dislivello +  550 m

  • Dislivello -  1010 m

  • Tipologia di alloggiamento: presso rifugio (Chaligne) con trattamento di mezza pensione (cena e prima colazione).

Visualizza con Google earth

Ciaspolate in Valle d'Aosta

3° giorno Rifugio Chaligne

 

Prima Colazione in rifugio

 

Terza  tappa: Rifugio Chaligne – Ars - Étroubles – (Flassin)Saint - Oyen

 

Dal Rifugio Chaligne, situato nei pressi di un grande alpeggio al limitare del bosco, con una breve discesa si raggiunge una strada poderale sotto cui passa il rû de Collet che si sviluppa in discesa mai ripida lungo il fianco della montagna. Una volta raggiunta la parte superiore del vallone d’Ars, si prosegue in discesa, questa volta ripida, nel fitto bosco di abeti e, dopo aver percorso un tratto su strada rurale, l'itinerario raggiunge il borgo di Étroubles e quindi la località Flassin di Saint-Oyen.

 

  • 5 ore

  • Dislivello +  310 m

  • Dislivello -  900 m

Visualizza con Google earth

Ciaspolate in Valle d'Aosta

N.B.:

 

I programmi sopradescritti sono dati a titolo indicativo e possono essere modificati per cause esterne all’organizzazione (condizioni meteo avverse, livello tecnico dei partecipanti, etc.). La guida si riserva sin d’ora  la facoltà di modificare l’itinerario in funzione delle condizioni meteo o se la sicurezza del gruppo lo rendesse necessario.

 

Quota per persona:

 

250 €

 

La quota di partecipazione comprende:

 

  • assistenza tecnica della Guida escursionistica naturalistica durante tutto il trekking

  • assicurazione RC verso terzi per infortuni dovuti a comportamenti negligenti della guida

  • 2 pernottamenti  (in rifugio) con trattamento di mezza pensione (cena e prima colazione)

      Tipologia della camera: in rifugio (dormitori da 6 a 15 persone)

 

 

La quota di partecipazione non comprende:

 

  • materiale ed attrezzatura personale

  • le spese di viaggio per arrivare al luogo di ritrovo del primo giorno

  • pasti e bevande non menzionati (nello specifico, l'acquisto del pranzo al sacco presso il rifugio)

  • le bevande extra in rifugio

  • tasse di soggiorno

  • tutto quanto non indicato alla voce “La quota di partecipazione comprende”.

  • In caso di modifica dell’itinerario per cause esterne all’organizzazione (condizioni meteo avverse, livello tecnico dei partecipanti, etc.) le spese non previste saranno addebitate ai partecipanti.

 

Elenco equipaggiamento trekking di più giorni:

 

Zaino 40-50 lt.

 

Abbigliamento da indossare:

 

Scarponi da trekking

Pantaloncini da montagna

Maglietta maniche corte (meglio se di materiale traspirante, tipo microfibra)

Calze da montagna non corte

Cappellino per il sole/bandana

 Occhiali da sole

Giacca windstopper

Dentro lo zaino:

Pantalone lungo da montagna (tipo Schoeller, soft shell)

Magliette di ricambio (n°3)

Calze di ricambio

Intimo di ricambio

Maglietta a maniche lunghe

Calzamaglia da utilizzare in caso di freddo e come indumento per la notte

Giacca a vento impermeabile  (tipo Gore-tex, pac-lite)

Mantella per la pioggia

Coprizaino se non incorporato nello zaino stesso

Necessario per lavarsi (dentifricio, bagnoschiuma ecc)

Asciugamano

Berretto di lana

Guanti

Borraccia/thermos + snack (tipo barrette ai cereali, cioccolato)

Sacco a letto per il rifugio

Sandali o scarpe da ginnastica (per il rifugio)

Crema solare

Coltellino multiuso

Bastoncini da montagna

Farmacia personale (antidolorifici,compeed, aspirina)

Lampada frontale

Macchina fotografica

Iscrizione: da effettuarsi entro 15 giorni prima della data scelta per effettuare il trekking (previo raggiungimento della quota

                   minima di partecipanti - n°6), acquistando il biglietto direttamente dal nostro ticketshop online (versando in                                     anticipo la quota intera di partecipazione), oppure versando una caparra del 30% tramite bonifico bancario sul                               conto IBAN IT83D0306901205100000112787 e saldando la quota residua in contanti alla fine dell'attività.

 

Link utili:

 

www.rifugiomontfallere.it

 

www.chaligne.com

Scarica il programma del trekking

..there’s a whole valley to discover between you and me!